FABIOLA ARCANGELI

Schermata 2014 01 30 alle 20.23.28Laureata in medicina e chirurgia presso l'Università di Bologna, specialista in Dermatologia e Venereologia, esercita la professione sia in ambito privato sia come collaboratrice esterna presso la Clinica dermatologica del policlinico Sant'Orsola in Bologna.

Già collaboratrice del Prof. A. Montagnani nella sua attività professionale presso il centro Ercolani di Bologna, con la sua intensa attività  professionale ed universitaria, presso la Clinica dermatologica del policlinico Sant'Orsola in Bologna ha di fatto acquisito grande esperienza fondendo le moderne tecniche  con l’esperienza clinica dermatologica.
Ha conseguito il riconoscimento ufficiale di Medico Specialista in MEDICINA OMEOPATICA, MEDICINA  ESTETICA e floriterapia di Bach ancor prima che questa branca medica avesse la risonanza e la popolarità attuali.

Membro dell' International Society of Dermatology (U.S.A.)

Membro titolare della SOCIETE' FRANCAISE DE DERMATOLOGIE ET PATHOLOGIE SEXUELLEMENT TRANSMISSIBLE - Paris (France)

Fin dalla laurea ha coltivato studi ed interesse per l’Immunologia e la Reumatologia : collabora attualmente con colleghi esperti nel settore presso la Clinica Universitaria di REUMATOLOGIA di Bologna,  e con l’Ospedale San Carlo di Potenza diretto dal Prof. IGNAZIO  OLIVIERI (luminare in materia).

Ha pubblicato articoli di interesse scientifico su quotidiani  e su riviste medico-scientifiche a livello nazionale.

Socio ISPLAD ( società di dermatologia plastica), membro dell’AIDA (ass. dermatologi ambulatoriali), socio S.I.D.E.V. (società italiana di dermatologia e venereologia) e del D.D.I. (Donne Dermatologhe Italiane), socio S.I.O.M.I. (società italiana omeopatia e medicina integrata) membro della SOCIETA’ EUROPEA DI DERMATOLOGIA PEDIATRICA.

Dal 1986 è regolarmente invitata a partecipare, nel mese di dicembre, alle JOURNEE’  DERMATOLOGIQUE DE PARIS ( importante CONGRESSO MONDIALE, tra i più accreditati a livello dermatologico).

I trattamenti estetici proposti, pur rispondenti alle richieste dei pazienti, sono sempre e comunque mirati al ripristino o al mantenimento della salute e della fisiologia cutanea. La correzione di inestetismi, in particolar modo quelli legati ai fenomeni dell'invecchiamento del viso e del corpo, è orientato al recupero di un aspetto gradevolmente naturale senza quegli effetti 'eccessivi' immediatamente dissonanti e risultanti da interventi impropri.