COLLAGENE

Gli impianti di collagene vengono utilizzati per riempire le rughe, in particolare quelle sopraccigliari, nasolabiali, le linee verticali della guancia e le raggiere intorno agli occhi ed alle labbra. Gli impianti di collagene consistono nel riempimento delle rughe con microiniezioni che non provocano dolore, senza la necessità di dover intervenire con il bisturi. Il trattamento consiste nell’iniettare, sotto la piega della cute, una piccolissima quantità di collagene bovino puro al fine di risollevare la ruga. Gli impianti di collagene sono assolutamente controindicati per i soggetti con allergie di tipo severo, come alcune forme di asma, o quelli affetti da malattie autoimmuni, come la sclerodermia. Il trattamento viene eseguito ambulatoriamente, eventualmente preceduto da una leggera anestesia locale da contatto. I principali vantaggi del collagene inniettabile sono rappresentati dalla facilità di utilizzazione, dal traumatismo pressochè inesitente, dalla immediatezza dei risultati e dalle rarissime complicanze e comunque sempre temporanee.
Tra gli svantaggi enumeriamo l'alto costo del materiale ed una durata limitata dell'effetto correttivo.