• Home Slideshow Header 1

    Home page di

    Fabiola Arcangeli

    Medico chirurgo specialista in Dermatologia Venereologia
    e Tricologia

  • Home Slideshow Header 2

    Home page di

    Fabiola Arcangeli

    Medico chirurgo specialista in Dermatologia Venereologia
    e Tricologia

  • Home Slideshow Header 3

    Home page di

    Fabiola Arcangeli

    Medico chirurgo specialista in Dermatologia Venereologia
    e Tricologia

  • Dott.ssa Fabiola Arcangeli

    Dott.ssa Fabiola Arcangeli

    Ognuno può incontrare la sua pelle e l'incontro con la propria pelle è tutt'altro che epidermico. La tua pelle parla e può dire tante cose se osservata nel modo giusto. Grazie alle confidenze che ci fa possiamo sapere come sta quello che ci sta sotto. Se per lo psicologo il volto è lo specchio dell'anima, per il dermatologo la pelle è lo specchio della salute.

TRATTAMENTI PRIMAVERILI

Aprile, Maggio, Giugno… Primavera
E’ il momento di eliminare fastidiose ed inestetiche “Fioriture cutanee”.
Prime fra TUTTE: le Cheratosi seborroiche di colore giallastro…, verruche VARIE, fibromi penduli, papule fibrose, iperplasie sebacee e TUTTE le irregolarità cutanee…
La cute non è un campo incolto, ma un prato che deve essere accuratamente monitorato anche per la prevenzione e la cura dei tumori cutanei, giustamente temuti, ma anche risanato da crescite di ogni lesione esofitiche (escrescenze)…

PLEXR - SOFT SURGERY

Siamo lieti ed orgogliosi di annunciare l'arrivo in studiuo di un macchinario per chirurgia ablativa RIVOLUZIONARIO: il PLEXR

Plexr rappresenta l’ultima generazione di Strumenti per il Dermatologo, il Chirurgo Plastico ed il Medico Estetico.
È uno strumento senza cavi, senza contatti elettrici, totalmente wireless, estremamente maneggevole, ergonomico e performante.

Leggi tutto

Diciamo NO alle rughe

LE RUGHE DOVREBBERO INDICARE SOLTANTO DOVE SONO STATI I SORRISI:
DICIAMO NO ALLE RUGHE!
Difficile convincere le donne del fascino e dell’espressività delle rughe ( e parliamo al femminile, perché nell’uomo qualche segno sul viso rivela un bagaglio d’esperienze e di vissuto ritenuto solitamente interessante). Poche poi hanno la fortuna di vederle installare in modo piacevole, come impronte di tanti sorrisi; quasi sempre esse intristiscono l’espressione e sottolineano negativamente, verso il basso, i lineamenti. Bando però agli sconforti! Tra un pensiero di simpatia alle bellezze famose che, per nascondere, si sono auto-esiliate e la speranza in tasca di interventi curativi (iniezioni di collagene, acido ialuronico, peeling, ecc...) oggi è veramente possibile ritardare la comparsa di rughe, conservare a lungo lo splendore della giovinezza e mantenere un incarnato fresco e luminoso: basta assumere abitudini di vita più sane e profittare assiduamente dei cosmetici più adatti al proprio tipo di pelle.

Leggi tutto

IL SOGNO IN UN VASETTO

“Il sogno in un vasetto” tanta pubblicità per “cremine” che si caratterizzano solo per un profumino accattivante…
e poi un brusco risveglio alla realtà: dermatiti seborroiche, psoriasi scambiate per “Cute sensibile”, oppure peggio, per i famigerati FUNGHI, “Reactive skin” interpretata come Rosacea o sindromi rosaceiformi…
Ognuno ha le sue brutte esperienze personali senza dimenticare il denaro speso inutilmente, come per i trattamenti con ossigeno, O2, venuti alla ribalta negli anni ’90 per una affermazione della pop-star Madonna, che adesso vengono proposti a prezzi ingannevoli da estetiste e parrucchieri.
Solo una visita dermatologica può collocare nel giusto un inestetismo, una patologia.
SOLO una visita specialistica può curare senza prendere in giro…

Cute e freddo: LE CRIOPATIE

Il freddo è difficile da definire, vogliamo pensare piuttosto alle modificazioni che producono la stagione invernale ed il freddo sulla nostra cute.

Anche la cute normale ed intatta può presentare delle alterazioni : stati di secchezza delle convessità del viso e delle mani, accompagnata da ragadi e fissurazioni; è possibile vedere bambini con “eritrosi
ed “ eczema “ delle guance, cheliti ragadizzate, negli anziani aumentano degli eczemi estremamente pruriginosi e, l’ uso frequente di indumenti di lana non fa che accentuare questo fenomeno.
Questi fenomeni sono dovuti non solo al freddo, ma anche l’ uso di particolari sistemi di riscaldamento ed una umidità relativa ambientale insufficente, contribuiscono ad inaridire lo strato corneo che una volta disidratato, non è più in grado assicurare la sua funzione fisiologica. E’ molto importante assicurare un’ adeguata idratazione: assumendo liquidi per via generale, e usando cosmetici e particolari presidi dermatologici in grado di ripristinare l’ integrità cutanea.

Leggi tutto

Altri articoli...